Pranzo del Sorriso 2019 per la ricerca sulla CMT2A: i momenti più belli

Quest’anno il Pranzo del Sorriso è stato particolarmente ricco di emozioni. Sotto il tendone del campo sportivo di Rignano sull’Arno erano presenti 240 persone tra cui molte persone nuove.

Vogliamo condividere con voi alcuni dei momenti più belli, come quello in cui la nostra piccola Aurora canta sul palco insieme ad un’animatrice di Notte di Note Onlus oppure quello della sala pronta per il pranzo o, ancora, dei nostri magnifici cuochi schierati tra i fornelli e tanti altri ancora (vedi le foto).

Anche quest’anno una delegazione dell’Università degli Studi di Milano era presente per aggiornare pazienti e sostenitori sui progressi fatti dalla ricerca sulla CMT2A.

Il nostro Luigi Tozzi è voluto intervenire dopo le Dott.sse e con un discorso commovente ci ha spiegato quanto lui creda nella ricerca di una cura.

E’ stata una bellissima giornata, indimenticabile. E per questo vogliamo ringraziare le persone che hanno partecipato, le associazioni di volontariato, gli enti pubblici e tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento.

Come ha scritto Eleonora Bartolini nel comunicato di ringraziamento, questa dodicesima edizione del Pranzo del Sorriso ci ha regalato tanta gioia per la grande partecipazione e generosità.

L’assegno intestato all’associazione Amici del Centro Dino Ferrari, dove il nostro progetto di ricerca viene portato avanti, è stato di 6.041 euro: un traguardo che ci riempie di speranza.

Come sempre il nostro ringraziamento particolare è rivolto alle persone che si occupano della ricerca di questa malattia.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...